"한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다"

"한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다"
한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다 Un'italiana che dalla Corea del sud va e viene.

Vi aspetto su Facebook!

Dreaming of W. YouTube

giovedì 6 giugno 2013

군 / Gun = Militare in Corea del sud


L'army rende le persone pazze!




Iniziamo così questo argomento, con una frase che non pronunciò solo il mio ragazzo, ma altri amici sud Coreani appartenenti al genere maschile.

E' realmente così duro il militare, ovvero 군 / Gun in Corea del sud?

Lo è, lo è!




Intanto dovete sapere che il militare dura 2 anni, anche se, da quel che ne so, volevano ridurre il periodo da 24 mesi ai 18, ma non ho ancora compreso se questo è realmente avvenuto con il nuovo anno o se è una cosa campata ancora in aria. 
Quando parlo del servizio militare sud coreano molti fanno il paragone con le varie star e idols della cultura in questione, pensando che la famosa lettera, la chiamata, avvenga non prima dei 28 anni di età!
SBAGLIATO!

A che età entrano al militare?

Se7ven, star della musica coreana
partito all'età di 29 anni
In sud Corea al militare ci si va appena raggiunta la maggiore età, al massimo potrebbero aspettare i 20 o 21 anni, e solo in casi esclusivi, ovvero ad esempio i famosi o coloro che magari studiano all'estero (ma non è detto, a volte li fanno tornare apposta per il servizio militare) o per altre ragioni giustificate, rimandano l'arruolamento. Il tempo massimo però sono appunto i 30 anni, quindi oltre non si può andare, si è obbligati a stare in quella fascia di età. 
Ecco perché idols e attori coreani attendono spesso di arrivare al limite, per poi entrare nell'army e fare la loro bella gavetta!

Per gli altri poveri "mortali" invece non c'è la stessa possibilità!

Yoo Sueng Ho star della tv coreana
partito per il militare all'età di 18 anni

Inoltre sappiate che una volta terminato il servizio la questione non finisce li! Per i successivi 10 anni un ragazzo sud coreano ha l'obbligo di tornare per 3 giorni all'anno in caserma e fare un aggiornamento intensivo nel suo settore specifico. *MODIFICA: da quello che ho capito questi 10 anni si dividono in due parti, 5 anni l'obbligo è di tornare per 3 giorni consecutivi durante l'anno, per i restanti 5 anni i giorni rimangono sì 3, ma sparsi durante l'anno e non più consecutivi, si possono concordare e se ne può saltare uno per giusta causa. 
Come da noi hanno diversi settori: paracadutisti, marine, ora non so dirvi i nomi specifici però ci sono anche quelli addetti a determinate armi ecc ...
Molti mi dicono che questi giorni sono frammentati durante l'anno, ma il mio ragazzo ad esempio ha appena concluso i 3 giorni interi e così anche mio cognato. Non so da cosa possa dipendere.

Possono anche rifiutarsi?

Eh no!

Come saprete già, immagino, il militare è D'OBBLIGO! Nessuno può rifiutarsi pena ... Beh, ci sono due possibilità: ti vengono a prendere direttamente a casa e ti segregano per due anni forzatamente; o se non ricordo male in alcuni casi c'è addirittura la prigione come soluzione.
C'è sempre però una scorciatoia, per quanto vergognosa sia.

Capitò ad un attore molo famoso anni fa in Corea. Costui si rifiutò di prendere parte al militare e scappò in Cina. Ebbene ora lui sconta una pena di 15 anni, nei quali deve obbligatoriamente vivere fuori dalla sua patria. Insomma l'esilio
Ricordo ancora questo inverno a Seoul: durante capodanno vedemmo insieme gli awards se non erro, o comunque una cosa simile, dei drama asiatici o sul kpop, ora la mia memoria fa cilecca. Lo stavano trasmettendo dalla Cina e appunto si presentò questo attore, di cui non so il nome, non lo ricordo. La sua presenza attirò subito l'attenzione del mio ragazzo e di mio "cognato", che ci riferirono appunto l'accaduto.

Cosa ne pensano la maggior parte degli uomini che si arruolano per obbligo e non per lavoro?

che appunto rende le persone pazze!

Non amano il servizio militare, non solo per la fatica, ma anche per alcuni comportamenti che si
celano in quelle caserme. Ma lo fanno! Non solo perché è la legge, ma anche per orgoglio! E' così? Bene! Allora così deve andare! 
Anche la questione della guerra stessa: non voglio la guerra, non voglio sparare sugli altri e rischiare la mia vita, ma non lascio la mia patria e se devo andare andrò. Così è e così sarà ...
Logicamente qualcuno penserà solo ad un modo per fuggire, ma in quel caso, dicono, possono anche cercare il suddetto cadetto e riportarlo all'ordine. O comunque vivrà nel disonore per sempre.

Storie poco felici

quelle che mi raccontarono degli hanguk chingu

Il nonnismo c'è in ogni dove, anche in Corea come da noi. Ma quando si passa allo scherzo pesante ad una vera e propria tortura le cose dovrebbero far pensare.
Fortunatamente il mio ragazzo dice di non aver mai avuto problemi del genere, che gli Hyong del militare erano solamente ragazzotti annoiati che schernivano e alzavano la voce. Cani che abbaiano insomma e niente altro, ma so di altre esperienze, che messe davanti a D.Yong non poté far altro che confermare e come lui anche il ragazzo di mia sorella.
Vere e proprie violenze fisiche sui soldati più giovani, che vengono talvolta malmenati per noia, gioco, punizione. Feriti nel corpo in posti che non danno all'occhio, per non far scoprire la cosa.



Ma per loro è tutto naturale! Dicono che non è colpa dei soldati di grado maggiore, perché a loro volta hanno subito in passato e che appunto la segregazione, privi di cellulare, tv, e altro ... rende tutti instabili. E che coloro che fanno quel mestiere ogni giorno, logicamente non tutti, sono fissati con la potenza fisica, il corpo, la forza ...


4 commenti:

  1. Non posso aggiungere altro. Triste.

    RispondiElimina
  2. Consiglio un bellissimo film del 2005, The unforgiven, di denuncia della situazione dei ragazzi costretti alla leva militare, che ovviamente non ha avuto in patria nessun successo commerciale. I sottotitoli sono disponibili su Asianworld e... complimenti per il blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Caprenne! Immagino tu invece abbia già visto Silenced, altro film di denuncia che invece ha avuto successo anche grazie al libro, senza di essi la faccenda sarebbe stata fin troppo coperta e per sempre! Però è un film fin troppo forte!
      Logicamente anche The Unforgiven, figurarsi! Avranno anche li moderato la questione!

      Elimina

어서오세요 Eoseooseyo! Benvenuti, entrate pure nel mio blog!
Ognuno è libero di commentare, sempre nel rispetto però dell'altrui persona.
Grazie a chiunque decidesse di seguirmi e arricchire il mio blog con i propri pensieri, che per me sono sempre preziosi.
감사합니다! Kamsahabnida!