"한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다"

"한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다"
한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다 Un'italiana che dalla Corea del sud va e viene.

Vi aspetto su Facebook!

Dreaming of W. YouTube

martedì 17 dicembre 2013

Lezione 6 (육 과) Tema & comp oggetto & soggetto

Salve, come ve la passate ultimamente?
E con lo studio del coreano come VA?

Io sto tornando in questi giorni, mentalmente parlando. Da dove torno? Dalla terra dei vomitevoli direi, si è trattata di una bella influenza, per fortuna di passaggio!
Purtroppo però la mia cara testolina è ancora abbastanza debole e tra le nuvolotte!


Nonostante ciò che ne dite di andare avanti con le nostre piccole lezioncine di 
한국어 Hanguko?
Ricordiamo come al solito anche tutte le altre "lezioncine" per coloro che non le hanno ancora affrontate, ribadendo il mio forse ormai noioso concetto che: senza imparare l'alfabeto coreano, hangul 한굴, figlioli miei non si va da nessuna parte. 
Molti vi possono anche dire che basta vivere a Seoul per impararlo, eh certo! Vi do ragione,  ma lavorare e vivere in Corea del sud, a parte il fatto che non è facile per niente e bisogna avere o soldi o un pizzico di culo (anche più di un pizzico, una sberla), non vi porterà certo a poter conversare in maniera impeccabile, non se non c'è anche uno studio della lingua dietro! Insomma si arriverebbe a comprendere e comunicare solamente per le cose basilari! Per la sopravvivenza, senza troppi sfizi ... E la scrittura invece dove la mettiamo?


A chi invece risponde: a me basta seguire i drama e ascoltare kpop, beh ... 

아이고오오 aigoooo ...
Rispondo proprio con una di quelle espressioni coreane da sitcom più amata dagli spettatori: continuate così! Visto che spesso chi lo afferma ne è davvero convinto, non posso che augurare il meglio e che la conoscenza coreanica del sacro Ovino sia con loro (non potete comprendere a pieno la battuta? Lo so, ;D solo alcune doramiste lo capiranno, mian ....). Insomma se credete che basti quello allora in bocca al lupo! ^ ^ 
A tutte le altre dico: passerò anche per cattiva, ma se si arriva a questi livelli (e alcune persone vi assicuro che ne sono convinte) non mi importa più cosa pensa o non pensa la gente di me. NO! Sveglia ragazzi! Ogni cosa ha bisogno di tempo, fatica, impegno, dedizione e buoni corsi di lingua (anche autodidatta eh) oltre che allenamento del parlato. E da chiunque tenti di dire che tutto ciò che ho appena affermato è una cavolata, ribadendo il loro concetto di studio doramico e kpopparo ... DIFFIDATE! Sono serissima! XD 
I drama e il kpop possono aiutarci e un pò agevolare per quanto riguarda l'ascolto ma niente di più! Oddio, le traduzioni, ci sono anche quelle, ma non sono proprio easy easy da comprendere, dipende sempre dalla tipologia di songs certo! Se andate sul melodico coreano: auguri! XD


LEZIONI PRECEDENTI A QUESTA:


Bene ed ora a me tutti gli occhi!


Prima di affrontare la prima forma grammaticale, il presente (nella prossima lezione), dobbiamo esporre meglio tre punti di cui abbiamo solo accennato nell'ultima lezioncina:

아아!!! 잠깐만!
Aaaaaaaaaaah! Jamkkanman!
I vocaboli! Non posso fare degli esempi se prima non vi espongo i vocaboli che potrete trovare:

사과 (sagwa) mela
사탕 (satang) caramella
차 (cha) già usata nella lezione 5, automobile
책 (chaek) libro
초 (cho) candela
달 (dal) mese e luna
모자 (moja) cappello
좋다 (johda) verbo piacere, ma spesso viene usato anche per dire "bene".
주미 Jumi, nome di persona
친절하다 (chinjorhada) verbo essere gentile
돕다 (dobda) verbo aiutare
지섭 Ji Seob, lo abbiamo già visto 
안공부하다 (ankongbuhada) quel 안 "an" di fronte è la negazione, ma ne parleremo più avanti. Comunque verbo studiare al negativo
공부하다 (kongbuhada) verbo studiare
가수  (kasu) cantante
이다 (ida) verbo essere.


Inoltre vi ricordo che i verbi negli esempi non saranno coniugati!
Ma presenteranno la radice 다 (da) come ho già fatto nella lezione numero 5!
Questo per non crearvi confusione e per prepararvi al prossimo step che vedrà appunto una prima forma di coniugazione verbale.


IL COMPLEMENTO OGGETTO /
Iniziamo dai più semplici per terminare con il "difficile", che ne dite? Così poi facciamo degli esempi insieme.
Semplicemente risponde alla domanda: chi /che cosa?
Questo lo si impara alle elementari. In una frase tipo: io mangio la mela, il complemento oggetto è la mela.

Cosa scegliere tra i due complementi sopra elencati?
E' semplice!
  • 를 (reul) si usa con le vocali, ovvero si pone dopo il nome che fa da complemento oggetto (lo segue) se termina in vocale. 사과 (sagwa) ovvero mela = 사과를 (sagwareul) perché termina con la vocale (dittongo) 와 (wa);
  • 을 (eul) si usa con le consonanti, ovvero segue i nomi che terminano in consonante, 사탕 (satang) ovvero caramella = 사탕을  (satangeul) perchè termina con la consonante ㅇ (ng).

SOGGETTO /
Anche questo difficile non è!
Dai! Tutti sanno cos'è il soggetto!
Serve che vi faccia un esempio? Direi di no!

Cosa scegliere tra le due particelle?
E' semplice!
  • 가 (ga) si usa con le vocali, quando il soggetto termina in vocale, 내가 (naega) io, ATTENZIONE io e tu cambiano quando diventano soggetti, quindi di fronte alla particella in questione. Tu diventa 니가 (niga), mentre ad esempio noi 우리가 (uriga) come vedente non cambia, si aggiunge solamente la particella. Con un altro nome, ad esempio 초가 (choga), 초 candela.
  • 이 (i) si usa con le consonanti, quando il soggetto termina in consonante, 당신이 (dangsini) ad esempio. Con un altro nome 달이 (dari), 달 (dal) luna e mese.


IL TEMA /
Cos'è il tema?
In verità non è proprio semplicissimo da spiegare e qualcuno potrebbe perfino rispondere con una frase del tipo: impara che è simile al soggetto e usalo, basta! XD No, non proprio! Anche se spesso il soggetto è anche il tema! Ma dipende ...
In una frase del tipo: La mia macchina si è rotta per questo non posso accompagnarti il tema del nostro discorso sarà la macchina (che si è rotta), il soggetto sono io (che non posso accompagnarti) e il complemento oggetto tu (che te ne devi andare a piedi :p).

Cosa scegliere tra i due temi sopra esposti?
E' semplice!
  • 는 (neun) lo si deve usare solamente con le vocali, cioè se la parola che fa da tema finisce in vocale, come ad esempio appunto la macchina 차 (cha, che è anche tea) = 차는 perché si termina con una A 아
  • 은 (eun) lo si deve usare solamente con le consonanti, cioè se la parola che fa da tema finisce in consonante, come ad esempio prendiamo la parola libro 책 (chaek) = 책은 perchè termina con una K/G ㄱ


In verità per usare il tema abbiamo 4 diversi momenti, ed è qui che vi esporrò anche un pò di esempi:

  1. Appunto per marcare il tema: 지섭은 너의모자를 좋다 a Ji Seob piace il tuo cappello. 지섭은 (Ji Seob eun) tema + 너의 (neo e, il tuo. Lo abbiamo visto nella lezione 5 dei possessivi) + 모자를 (mojaa reul) complemento oggetto + 좋다 (johda) verbo piacere.
  2. Quando abbiamo già acquisito l'informazione: ovvero quando si ha una ripetizione del tema o soggetto, ad esempio 주미는 친절하다, 그녀는 나를 돕다 Jumi è gentile, lei mi aiuta. 주미는 (jumi neun) + 친절하다 (chinjeorhada) essere gentile, 그녀는 (keunyeo neun) + 나를 (na reul) complemento oggetto + 돕다 (dobda) verbo aiutare. Insomma quando vi sono due frasi distinte, ma il tema è sempre ripetuto si riferisce alla stessa cosa/persona.
  3. Per sottolineare un contrasto: 지섭은 안공부하고 주미는 공부하다 Ji Seob non studia e Jumi studia. 지섭은 + 안공부하고 (ankongbuhago) questa è una forma specifica del verbo  공부하다 studiare, che per ora non possiamo affrontare ma 안공부하고 significa non studia e  주미는 + 공부하다 (kongbuhada) ecco, questo è il verbo studiare. 
  4. Per attirare l'attenzione su ciò che segue: c'è una bella differenza se in una semplice frase si utilizza la particella del soggetto o quella del tema. Il significato magari non cambia, ma cambia l'importanza che si da alla frase. Ad esempio "quella persona è un cantante":
  • 그분이 가수 이다 (keubun i kasu ida) questa è una frase semplice, significa appunto "quello è un cantante" 그분이 soggetto + 가수 cantante + 이다 verbo essere.
  • 그분은 가수 이다 (keubun eun kasu ida) in questo caso invece si da più enfasi ed importanza all'affermazione dicendo "a proposito di quella persona si tratta di un cantante" 그분은 tema + 가수 + 이다 verbo essere.
Ah! E il tema non si usa mai per rispondere a domande quali: chi? Cosa? ...



Ok! Direi che così può bastare!
Spero di aver fatto tutto giusto e che vi sia tutto chiaro!


Anche io dovrei tornare a studiare e anche bene, 
di buona lena se voglio passare il topik di coreano che mi sono prefissata per il prossimo anno!
Studierò anche mentre sono a Seoul questo è poco ma sicuro!
(a tutti = modeun ege) 모든에게 FIGHTING!







20 commenti:

  1. ciao, ti sto seguendo con infinita passione e le tue lezioni sono un grande aiuto....ma sarà il caldo o sono stordita non ho capito una cosa....nel complemento oggetto la parola caramella 사탕 non dovrebbe diventare 사탕을....mentre se fosse considerato il tema della frase diventerebbe 사탕은....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 미안해요 scusa sì ora ho visto l'errore! Parli proprio dell'esempio si é stata una svista da tastiera! Correggo subito!!!
      Mi fa piacere esserti di aiuto!!

      Elimina
    2. 미안해요 scusa sì ora ho visto l'errore! Parli proprio dell'esempio si é stata una svista da tastiera! Correggo subito!!!
      Mi fa piacere esserti di aiuto!!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie a te per averlo fatto presente!!!!

      Elimina
  3. Ciao, le lezioni di questo sito sono veramente un grande aiuto! Ma voglio chiederti una cosa, non ho ancora capito la differenza tra TEMA e SOGGETTO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vittoria mi fa piacere che ti siano d-aiuto.
      A volte tema e soggetto sono la stessa cosa, ma seconde le 4 regolette diventa tema se devi marcare il soggetto, cioè renderlo più "importante";
      quando si ha una frase dove la prima parte da un'informazione che si ripete: "Jia è gentile mi aiuta" altro non è che Jia è gentile, prima informazione, lei mi aiuta è un rinforzo della prima informazione (se aiuta gli altri è logiche che sia gentile, si sapeva già dalla prima frase che era gentile);
      Quando hai un contrasto, quindi due soggetti e in entrambi devi usare il tema non il 이 가 soggetto;
      E la regola che si rifà alla prima citata: per sottolineare un soggetto, dargli più importanza, ma in definitiva tema è soggetto solo più rafforzato diciamo cos'.

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  5. Aurora D'Ezio5 agosto 2015 14:52

    Hai detto che Tu con la particella del soggetto diventa Niga, Io invece come diventa? Grazie per le lezioncineee!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ops! L'ho dato per scontato scusa!!!
      내가 naega è io con la particella soggetto.

      Elimina
    2. Ah! No Aurora c'è scritto!!! ^ ^ Guarda meglio (ho ricontrollato) oltre al 니가 ho fatto anche l'esempio del 내가 tutti gli altri basta mettere davanti 가 oppure 이
      우리가 너희들이 여러분이 ecc ecc

      Elimina
    3. Aurora D'Ezio6 agosto 2015 09:27

      Ah, perdonami, non lo vedevo :') grazie mille!!

      Elimina
  6. Ciao, io ho fatto una confusione pazzesca con il tema e il soggetto, ti volevo chiedere se potevi rispiegarmi cos'è il tema in una frase
    Grazie mille in anticipo

    RispondiElimina
  7. Ah no ora ho capito ahah non avevo letto bene grazie lo stesso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una volta che hai la regola è più semplice ma sappi che è una cosa che ti verrà naturale man mano che studi

      Elimina
    2. Una volta che hai la regola è più semplice ma sappi che è una cosa che ti verrà naturale man mano che studi

      Elimina
  8. Ciaooo ti ringrazio tanto per le lezioni sono molto utili!!!. Sono felice d'aver finalmente trovato qualcuna che dà delle lezioni di coreano (questa lingua che sto sempre più amando) come si deve!!
    Kumawo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luana e scusa se rispondo così tardivamente ma di recente non ho tempo per niente e nessuno, specialmente il mio blog T T tra il ritorno in Italia, la preparazione per l'esame di ammissione all'uni e appunto la frequentazione all'università. Ma chi ha tempo per fare tutto? Lavorando poi? Davvero come fanno altri scrittori e blogger che si dedicano anche alla scrittura? proprio non lo so.

      Elimina
  9. Ciao, grazie tante per aver condiviso la tua esperienza e darci il modo di imparare facilmente il coreano con queste lezioni, però volevo sapere se sto facendo confusione oppure c'è un errore quando parli di porre "davanti" al complemento oggetto la particella (reul o eul a seconda del caso). Ma scusa..non risulta messa dopo il complemento oggetto?? E' dalla lezione 4 che continua a ripetersi questa cosa e davvero non lo capisco perchè negli esempi è comunque sempre messa "dopo" il complemento e mai prima. Grazie ancora ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anonimo, mi scuso per l'assenza e la risposta tardiva. Appena ho due secondi controllerò, anzi dovrei rivedere un pò di cose perché accademicamente parlando da quando frequento i corsi di lingua universitaria ho notato tante piccole lacune dello studio autodidatta e nell'organizzazione di questo che mi potrebbero aiutare nell'aiutare gli altri con il coreano, problemone: il poco tempo a mia disposizione.
      Comunque la particella complemento oggetto viene messa dopo il nome e si tratta di 을 를 quindi si viene messo dopo il nome per indicarne il complemento oggetto. Ora controllo la lezione e modifico se vedo l'errore. (Davanti in realtà spesso intendo "che segue", come quando si è in fila indiana per dire, ma in effetti altri possono interpretarla come "prima" del nome, cosa errata)

      Elimina

어서오세요 Eoseooseyo! Benvenuti, entrate pure nel mio blog!
Ognuno è libero di commentare, sempre nel rispetto però dell'altrui persona.
Grazie a chiunque decidesse di seguirmi e arricchire il mio blog con i propri pensieri, che per me sono sempre preziosi.
감사합니다! Kamsahabnida!